taleggio

CROSTA

è sottile, di consistenza morbida e di colore rosato naturale, con presenza di muffe caratteristiche

PASTA

è uniforme e compatta, più morbida sotto la crosta, più friabile al centro della forma.

SAPORE

è dolce, con lievissima vena acidula, leggermente aromatico, alle volte con retrogusto tartufato

COLORE

varia da bianco a paglierino, con qualche piccolissima occhiatura

Il Taleggio:


Taleggio è un formaggio di origini antichissime, forse anteriori al X secolo. Documenti risalenti al 1200 fanno riferimento ai commerci e agli scambi di cui era oggetto il Taleggio. La zona d'origine è la Val Taleggio, da cui deriva il nome del formaggio, in provincia di Bergamo.

I valligiani avendo l'esigenza di conservare il latte eccedente il consumo diretto, iniziarono a produrre del formaggio che, una volta stagionato in "grotte" o casere di vallata, poteva essere scambiato con altri prodotti o commercializzato.

A riprova di tradizionalità, il Taleggio è stato riconosciuto formaggio DO (Denominazione di Origine) nel 1988 con decreto D.P.R. 15.9.1988, e formaggio DOP (Denominazione di Origine Protetta) nell'Unione Europea nel 1996 con Regolamento CE 1107/96.

qualità taleggio costa